Perché la distanza garantisce sicurezza.
La famosa "distanza di sicurezza".
Disguidi emozionali, capricci e guai a cura di Mon petit lapin, il coniglio col cuore estirpato.

23.7.09

promettimi che ci sei anche domani


Poichè non credo sia una questione di quantità di distanza fisica da accumulare ma una questione di solidità emotiva del legame da sostenere.




Mon petit lapin: E questa da dove esce fuori? E' luglio, dove vai con la sciarpa?

Cuore: Uff! Lei è bella, mi ha detto che si chiama Clara*. Non ne poteva più di stare con una antipatica assistente di volo, pelata e allergica alla lana...così mi ha chiesto se poteva venire con noi....

*a Miranda, che ce lo sa.

Odri

2 commenti:

  1. visionecontorta24 luglio 2009 01:43

    mon petit lapin non ha paura di volare °°

    RispondiElimina
  2. Ah cuniccio, mi squarci il cuore ogni volta. SMS ricevuto ieri: "Parto per la Sardegna, quando torno mi piacerebbe tanto vederti... un bacio".... E ora i miei occhi vorrebbero essere al molo di civitavecchia a controllare ogni musetto che scende da quelle finte balenottere azzurre fatte di acciaio e controllare se c'è il tuo! Così mi hai messo in attesa, io che non aspettavo niente ora sono in attesa... Accidenti!
    PS Scusa il piccolo sfogo, ma mi apri sempre dei varchi dentro..

    RispondiElimina